Val Tassobbio, insieme naturalmente! – 5 luglio

Il Coordinamento Valtassobbio in festa,

Una giornata per ritrovarsi e riscoprire insieme la valle del Tassobbio.

– Iscrizione percorsi dalle ore 8,00  – Partenza dei percorsi ore 9,00

Percorso magico, per escursionisti a piedi a cura del CAI: Tra Monte Venere, Leguigno, attraverso il bosco dei folletti, tra leggende e fantasmi.

Percorso storico per MTB* a cura di CER Emilia Romagna: Monchio dei Ferri, Castello di Sarzano, lungo i sentieri di Matilde di Canossa.

Percorso spirituale, per cavalli, a cura di Federazione Italiana Sport Equestri: Le pievi, gli oratori,
il sacro tra boschi e sentieri nascosti

Percorso Tattico-strategico*, per moto enduro, a cura di Cer Emilia Romagna: Come sentinelle della valle, lungo i confini del bacino idrografico

*Per moto (max 50 iscritti) e mountain bike (max 50 iscritti) preiscrizione obbligatoria entro il 3 luglio al n° 3357799319 Monica.

Alle ore 12,30 ci si ritrova tutti insieme per un pranzo in compagnia presso il tendone nell’area feste della Proloco Cortogno.

nel pomeriggio:
Bancarelle prodotti artigianali e Bio, Giochi di una volta, Battesimo della Sella,Minimoto per tutti i bimbi.

ideazione del Coordinamento Valle del Tassobbio

organizzazione:

Cer emilia romagna
https://www.facebook.com/pages/Enduroterapia/573026619378100

C.A.I reggio emilia
https://www.facebook.com/groups/174569463069/?fref=ts

F.I.S.E. Federazione italia sport equestri
https://www.facebook.com/groups/13918158366/?fref=ts

G.A.S.T. onlus
https://www.facebook.com/gast.onlus.5?fref=ts

Proloco Cortogno
https://www.facebook.com/groups/109570905878/?fref=ts

patrocini:
Provincia di Reggio Rmilia -Comune di Casina – Comune di Carpineti – Comune di Castelnovo ne Monti – Comune di Vetto – Comune di Canossa

Info e prenotazioni pranzo:
Coordinamento ValTassobbio :
0522 814749 – 338 9606857
www.valledeltassobbio.it
info@valledeltassobbio.it

Info moto-MTB: Monica: 335 7799319
info cavalli: Eleonora: 346 0937583
info escursionisti: Candida: 338 9606857

 

5lugliorev33

Evento “Tassobbio, chi lo ama ci segua!” Un resoconto

testo e foto: Centro Culturale Ducato di Vedriano – Biblioteca Collinare

Grande successo  dell’evento “Tassobbio, chi lo ama ci segua!” del 20 dicembre 2014
Numerosi sono stati i partecipanti che hanno seguito con interesse il dibattito. Gli interventi dei rappresentanti delle varie associazioni, comuni ed enti hanno esposto le loro idee in modo chiaro ed esauriente.
Il numero dei partecipanti ha sottolineato che c’è bisogno di un unione forte che possa sostenere questo grande progetto, che mira a valorizzare il territorio, e più precisamente realizzare una direttrice escursionistica di Fondovalle, che metta in rete tutto il sistema dei sentieri esistenti; promuovere azioni affinché sia migliorata la rete viaria esistente; promuovere, in coordinamento tra le diverse associazioni, iniziative di alto profilo culturale e turistico, creare condizioni affinché nel territorio della Val Tassobbio possa attivarsi una cooperativa di Vallata, in grado di promuovere e sostenere le condizioni per la rinascita delle tipicità agroalimentari, con produzione e offerta gastronomica diretta dei prodotti stessi, creando filiere di eccellenza; promuovere iniziative di alto profilo per azioni di valorizzazione e promozione di beni archeologici e culturali, con convegni, iniziative culturali di vallata, promozione di dibattiti e confronti con esperiti di alto livello; definire una prassi condivisa di comportamento in valle, affinché la presenza di tutti questi attori possa essere compatibile con il territorio.
Ed in ultimo, ma non per importanza, iniziare a pensare come “comunità” come “progetto insieme” mai come singolo, perché è solo con l’unità che si possono creare grandi cose.
Eccovi alcuni momenti di questa giornata che hanno reso l’incontro memorabile.

 

La Val Tassobbio vuol fare massa critica per valorizzare il territorio

da: Redacon

Convocata una assemblea dei cittadini Venerdì 21 novembre ore 18
presso la Sala consiliare del Comune di Castelnovo ne’ Monti

E’ un momento importante per la Val Tassobbio: Associazioni e Pro Loco, il CAI, diverse strutture ricettive ed imprenditoriali locali, ma anche singoli cittadini che gravitano all’interno del bacino idrografico del Torrente Tassobbio si sono incontrati, assumendo la decisione di costituire un apposito Coordinamento Territoriale Val Tassobbio.

L’obiettivo è quello di sostenere apposite strategie e specifiche iniziative di valorizzazione e promozione territoriale.

Il primo passaggio è l’attivazione di una stretta sinergia tra gli Enti Pubblici ed il Coordinamento, finalizzata allo sviluppo di idee e per “dare visibilità” a questo importante bacino collinare-montano.

Il momento è giusto: nuovi scenari si presentano a seguito della candidatura a Riserva MAB di ampio tratto dell’Appennino Reggiano, comprendente anche la val Tassobbio, da parte del Parco Nazionale Tosco-Emiliano, nonché le prospettive che potrebbero aprire i nuovi “cammini europei”, direttamente incentrati sul contesto turistico-culturale di area tedesca.

Il primo passo da intraprendere sarà sicuramente la riapertura della sentieristica di fondovalle: oltre 25 km che dalle sorgenti del Tassobbio a Marola interessano il territorio di 5 comuni arrivando fino alla confluenza nell’Enza.

Per discutere della tematica è stata convocata una assemblea dei cittadini con invito specifico agli amministratori locali ed ai portatori di interesse per venerdì 21 novembre 2014 alle ore 18 presso la Sala Consiliare del comune di Castelnovo ne Monti.

 

 

Cartina della valle del Tassobbio con la divisione dei comuni e dei principali affluenti

Cartina della valle del Tassobbio con la divisione dei comuni e dei principali affluenti